L'artista - Serpic - Sergio Simeoni

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'artista

 

Fin da molto giovane Sergio Simeoni scoprì la passione per la pittura, ma data la sfortunata situazione storica, uscendo dalla II^ guerra mondiale, si trovò ad affrontare la dura realtà lavorativa.
A 18 anni, nel tempo libero, allora assai ridotto, iniziò la sua produzione artistica. In aiuto, gli fu fatale la frequentazione dei pittori itineranti di Via Carnia, la “Via Margutta di Lignano Sabbiadoro”.
Cosi, quasi per gioco, nacquero i suoi quadri (paesaggi, ritratti), ma anche collages e sculture.
Con il passare degli anni decise di dare una propria identità artistica dietro lo pseudonimo di Serpic.
Studiando e leggendo libri e trattati dei maggiori pittori contemporanei, iniziò il cammino, acquisendo così sicurezza artistica, pur sentendo la mancanza di valide basi di cultura pittorica.
Incoraggiato anche da amici e rappresentanti di grande esperienza critica pittorica, cominciarono le prime mostre che divennero ampliate in breve tempo sia in ambito nazionale che estero.






 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu